Tra le 10 meraviglie del mondo semisconosciute  il blog di Radio Deejay annovera Toruń, bellissima cittadina polacca bagnata dalla Vistola, città natale dell’astronomo Niccolò Copernico.

Nel dimenticatoio delle mete turistiche imperdibili in Europa e nel Mondo, Toruń, città della Polonia ricca di storia e cultura. Le attrazioni turistiche di Toruń, come il Castello teutonico e la Torre Pendente lungo le mura difensive, non sono però sconosciute all’oltre 1,5 milioni di turisti che ogni anno visitano questo gioiello incastonato nel cuore dell’Europa.

torun-top

A soli 200 km da Varsavia, Toruń ha avuto sempre un ruolo importante nel panorama europeo, da membro della Lega Anseatica a centro cardine del luteranesimo, attraverso la sua germanizzazione, per tornare poi città polacca, capitale della Scienza.

torun-centro

Toruń è senza dubbio una meta imperdibile, ben raggiungibile in treno o in bus sia da Varsavia che da Danzica e visitabile con uno dei nostri tour in Polonia.

kopernik

Il suo centro storico, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, è un raffinato esempio di architettura medievale. Il Municipio della Città Vecchia, la Basilica cattedrale di San Giovanni Battista e San Giovanni Evangelista con l’epitaffio dedicato a Copernico, nonché la statua dedicata all’astronomo nella Piazza del Mercato sono solo alcuni dei monumenti da non perdere durante la visita di Toruń.

piernikiL’università di questa città polacca è tra le migliori della Polonia, con un osservatorio astronomico tra i più moderni d’Europa. Una città legata alla Scienza e al suo cittadino più famoso, Niccolò Copernico. Fu infatti l’astronomo polacco a formulare la teoria eliocentrica, secondo la quale è la Terra a girare intorno al Sole e non il contrario.

Toruń, oltre che per la sua storia e la sua cultura è famosa per la sua pasticceria. Noti in tutta la Polonia e non solo i suoi pierniki, deliziosi biscotti allo zenzero, spesso ripieni di marmellata o cioccolato, a cui è dedicato uno dei numerosi musei della città.

Dodaj komentarz