CERCA NEL BLOG

Tour della Polonia del Nord

Completiamo il nostro viaggio in Polonia, raccontando un itinerario della Polonia del Nord, nelle parti più remote di questo affascinante paese. Un tour tra i castelli teutonici, i grandi laghi e le città d’arte.

Precedentemente abbiamo parlato dei viaggi in Polonia e della regione di Varsavia, parlando delle principali destinazioni turistiche. Vediamo ora un itinerario particolare: la Polonia del Nord.

Castelli Teutonici
Nella Polonia del nord rispetto a Varsavia si estende la regione polacca chiamata Masuria o anche “terra dei laghi”. Nel medioevo, quei terreni e in più le altre regioni della Polonia nord’est erano dominati dai Cavalieri Teutonici. L’ordine dei monaci-cavalieri era una delle organizzazioni religiose più potenti dell’Europa Medievale e, al tempo stesso disponeva di ricchezze inaudibili. Avendo occupato il nord della Polonia a causa dell’invito poco cauto di uno dei principi polacchi, i teutonici costruirono nel territorio polacco diversi castelli, o meglio fortezze medievali che fino ad oggi sono uno degli esempi migliori del genio dei muratori ed architetti del ‘300. Il tour dei Castelli Teutonici dovrebbe includere innanzitutto Malbork, la capitale dell’Ordine in Polonia, e poi anche quello di Kwidzyn, Nidzica, Reszel, Gniew e altri. La stagione più comoda per visitarli è ovviamente l’estate, ma hanno molto fascino anche coperti di neve, in inverno.

Frombork e la casa di Niccolò Copernico
Chi vuole conoscere i luoghi dei grandi polacchi vorrà sicuramente recarsi a Frombork, città del nord situata nella regione della Varmia – Masuria che si affaccia sulla Laguna della Vistola. La città è fortemente legata alla figura di Niccolò Copernico che lì trascorse gli ultimi anni della sua vita e morì nel 1543. I visitatori possono vedere sia la casa di Copernico e il museo dedicato all’opera della sua vita, sia la grande cattedrale gotica presso la quale si organizzano spesso dei concerti di musica classica. Frombork non è lontana dalle strade principali della regione e pur non essendo meta molto frequente dei viaggi in Polonia può costituire una tappa davvero interessante ed originale rispetto alle solite rotte scelte dai turisti.

Danzica, città dell’ambra, perla del Baltico
Danzica è una delle città più importanti per la storia e per lo sviluppo commerciale ed artistico della Polonia. Conosciuta innanzitutto come culla dell’industria dell’ambra, ma anche come luogo di resistenza eroica durante la seconda guerra mondiale e luogo in cui nacque Solidarnosc, movimento operaio di Lech Walesa che condizionò fortemente la caduta definitiva del regime comunista nel 1989. Piena di affascinanti opere architettoniche, ricca di antichità, chiese e suggestive piazze offre ai visitatori grandi emozioni costituendo una meta importante per i turisti di ogni età. A Danzica, inoltre, è scoppiata la II Guerra mondiale con l’attacco via mare da parte della Germania nazista.

Toruń, città gotica fondata dai Teutonici, famosa per il suo squisito panpepato dista circa un’oretta di viaggio da Danzica ed è una delle città più belle che si possono visitare nel nord del paese. Il centro storico, conservato perfettamente, originale ed affascinante per la fitta rete di vicoli e viuzze che si incontrano tutte nella maestosa Piazza del Mercato si considera un vero gioiello dell’architettura gotica in stile tedesco, tipica della Polonia del Nord. Nella città è possibile visitare anche il nuovo Museo del Panpepato, nel quale i visitatori possono conoscere le curiosità dell’industria dolciaria medievale, preparare con le proprie mani l’impasto secondo ricette storiche locali e uscire con un bel pezzo di panpepato ancora caldo che spesso diventa il souvenir più caro della visita di Torun.

Trovi nel link seguente il catalogo dei viaggi, che include le destinazioni riportate. SOS Travel è un incoming tour operator della Polonia e propone programmi di viaggio per agenzie, gruppi, associazioni culturali.

ALTRI POST

Cracovia celebra il 600° anniversario della Battaglia di Gruwald

Dal sito internet di Cracovia la notizia che la città si prepara a celebrare il 600° anniversario della battaglia di Gruwald.  Battaglia che si tenne il 15 luglio 1410 e che vide in campo le forze polacco-lituane comandate dal Re di Polonia contro l'esercito dell'Ordine teutonico. Il programma è molto articolato. Oggi 14 luglio ci sarà anche la pr...
Scopri...

Un pellegrinaggio attraverso i luoghi di culto della Polonia

Ai gruppi parrocchiali, alle associazioni e alle agenzie interessate a programmare un pellegrinaggio in Polonia proponiamo il nostro tour La Polonia dei Santi. Il meglio per un cammino di fede alla scoperta del paese di Karol Wojtyla, dalla città di Cracovia alla Capitale Varsavia, passando sui luoghi più significativi di tre grandi santi San Gi...
Scopri...